Florida, il Paese delle eccentricità circondato dalla natura più incontaminata e selvaggia

Florida, il Paese delle eccentricità circondato dalla natura più incontaminata e selvaggia

8 Settembre 2021 Off di Laura

The Sunshine State, il Paese del Sole. Con questo nome è famosa nel mondo la Florida, lo Stato più caraibico d’America. In questa terra sempre baciata dal sole che rende il clima perennemente favorevole, si trova il simbolo del divertimento e dell’allegria, la vivacissima Miami.

Miami è la classica città americana con una downtown commerciale, alti grattacieli e una lunga costa effervescente che, trova in Miami Beach ma sopratutto nella sua via più famosa Ocean Drive il cuore pulsante della città. Su Ocean Drive la vita è frenetica a tutte le ore del giorno e della notte, i bar sono gremitissimi di gente e frequentati sopratutto da affascinanti modelle che lavorano nella metropoli. Miami Beach è incredibile, raccoglie tutta l’eccentricità americana in un mix di fantasia e divertimento. Quest’angolo degli Stati Uniti infatti, è il sogno di tanti viaggiatori amanti del sole tutto l’anno e della vita spensierata.

All’interno di Coconut Grove, il quartiere più elegante di Miami si trovano alcuni dei fast food più famosi d’America come ad esempio il Planet Hollywood, la grande catena fondata da Silvester Stallone e dal neo – governatore della California, Arnold Schwarznegger. Un altro modo per visitare Miami è navigare attraverso i canali della laguna tra gli isolotti che ospitano le esclusive ville delle star del cinema e della musica. A poco più di un’ora dalla città, la natura offre al viaggiatore uno spettacolo difficilmente riproponibile, le immense paludi di Everglade. Fin da subito si viene accolti da una folta vegetazione e dagli immensi acquitrini della palude. La meta è il cuore delle Everglades Park, popolato da ben due milioni e mezzo di alligatori anche se le specie animali presenti sono moltissime. La flora è dominata dalle caratteristiche piante con radici immerse nell’acqua, le Mangrovie. Dall’unione della fauna e della flora di questo posto è nato un parco nazionale, Everglades National Park, un vero spettacolo definito Patrimonio dell’Umanità dell’UNESCO.

A soli 15 miglia da Miami ci si trova davanti ad un altro paradiso, le Florida Keys. Le Florida Keys sono un arcipelago di oltre 800 isole coralline circondate da un mare splendido con sfumature che vanno dal verde smeraldo al blu intenso. Questo posto custodisce l’unica barriera corallina ancora vivente del nord America, il Parco Nazionale Marino delle Florida Keys. La più turistica di queste isole è la Key West, famosa per essere il punto più a sud degli Stati Uniti d’ America. Ma la vera particolarità di Key West, è l’ originalità e il divertimento che dominano la scena a qualsiasi ora. Una delle principali attrattive dell’isola è l’ultima casa in cui visse lo scrittore Hernest Hemigwey, innamorato di Key West.

Al suo interno si possono ammirare molti cimeli, sopratutto foto originali dell’epoca. Uno dei momenti più emozionanti della giornata a Ki West però, è una tradizione che si ripete tutte le sere tutto l’anno fin dai tempi lontanissimi. Al tramonto l’isola e tutti i suoi abitanti si riversano sulla costa di ponente per un rito annunciato da personaggi che sembrano usciti dal cilindro di un mago. Tutti rivolgono lo sguardo al sole, che lentamente scende verso l’orizzonte. Un rito antico degli indiani Calusa, il ringraziamento dell’uomo ad uno degli spettacoli più belli della natura, il Tramonto. In questo Stato dove si passa facilmente dall’estrema stravaganza alla natura più incontaminata la visita può essere resa più agevole sfruttando un‘agenzia di viaggio che mette a vostra disposizione conoscenze e magari una guida che riesce a raccontarvi tutti i segreti di questo angolo d’America.

Fonte: https://www.lavocedeltrentino.it